Mangiare

Masseria Poesia Mangiare

Mangiare bene in Puglia non è difficile. Abbiamo già indicato qualche indirizzo nella rubrica "Fare la spesa" ma per chi non volesse preparare i pasti in casa, diamo qualche suggerimento per mangiare fuori. Nella Valle d’Itria tante macellerie fanno il “fornello pronto,”: scegliete la carne al banco e il macellaio ve la cucina nel suo forno a legna, da asporto a da consumarsi in loco. Mentre mangiate gli antipasti fatti in casa (provate gli involtini di trippa in brodo) vengono cucinate le carni o le bombette (involtini di capocollo con ripieni vari, tradizionali e innovativi, ambedue buoni).

Agli amanti del pesce conviene spostarsi al mare, preferibilmente in spiaggia (i pugliesi prendono la freschezza del pesce molto sul serio). Lungo la costa tra Torre Canne e Savelletri si trovano parecchi chioschi dove si mangiano ricci in stagione e piatti di pesce. Giustamente famoso è il borgo di pescatori La Forcatella (più o meno a metà strada), dove avete la scelta tra tre locali all’aperto sulla spiaggia. Al nord di Savelletri e al sud di Torre Canne ci sono tanti ristoranti di pesce, come nelle località stesse. Vi segnaliamo con affetto La Taverna a Savelletri (080-4829105). In generale, gli antipasti nei ristoranti sono talmente abbondanti e variegati che possono bastare per pranzo o cena. Per chi sceglierà di trascorrere la giornata sulle spiagge del Pilone, Costa Merlata o Torre Guaceto consigliamo una sosta in uno dei villaggi più golosi d'Italia: Speziale. Un piccolo paesino con un'inedita concentrazione di insegne gourmet, dove prendere cibo fresco d'asporto (insalate, pasta, latticini, panini) o fermarsi la sera per un piccolo break a base di ottimi panzerotti cotti al momento da Tony.


Gallery

!
Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie per analisi di terze parti.
Ulteriori informazioni | Accetto